METEO
BORSA
18/04/2014 23:01
Zalando
CRONACA
UTILITIES
Oroscopo del Giorno
Mappe
Treni: Orari e Pren.
Alitalia: Orari e Pren.
Meridiana: Orari e Pren.
Airone: Orari e Pren.
Calcolo Codice Fiscale
Calcolo ICI
Calcolo Interessi Legali
Calcolo Interessi di Mora
Verifica Partite IVA
Ricerca C.A.P.
Ricerca Raccomandate
Ricerca Uffici Giudiziari
Gazzetta Ufficiale
Agire

Paura a Termini, scontro tra 2 Frecciarossa

Un treno proveniente da Milano ha urtato un altro convoglio che stava entrando in stazione. Tre carrozze si sono inclinate su un fianco. Contusi, caos e ritardi

 Sono 7 le persone contuse tra il personale
 del Frecciarossa che alla stazione Termini
 di Roma è entrato in collisione giovedì sera
 con un altro treno. La Polfer intervenuta
 sul posto spiega che secondo le prime rico-
 struzioni due treni dell’alta velocità si sono
 urtati entrando in stazione e c’è stato un
 parziale sviamento dai binari dei 2 convogli.

Si sono vissuti veri attimi di paura quindi a Roma Termini. La dinamica dell’incidente è chiara: il Frecciarossa proveniente da Milano è entrato in collisione con un altro treno ad alta velocità  che si trovava già in stazione. Secondo una prima ricostruzione, entrambi i treni stavano entrando in stazione a velocità ridotta, circa 30 km orari, quando uno dei due ha toccato l’altro. I passeggeri a bordo sono rimasti incolumi, mentre sette membri del personale Fs sono rimasti contusi. Le persone ferite non sono in gravi condizioni e stanno ricevendo le cure mediche. Alcuni carrelli del primo treno sono usciti dai binari, affiancando e toccando, così le Ferrovie ricostruiscono la collisione, l’altro mezzo che stava ugualmente entrando in stazione. Le cause dell’incidente sono in corso di accertamento.

«Sono tranquillo. Ho rispettato il limite di velocità viaggiando in stazione al di sotto dei 30 chilometri orari. Di sicuro ci sarà un’inchiesta che stabilirà le cause dell’incidente e chiarirà che io ho rispettato i regolamenti», ha detto il macchinista di uno dei due Frecciarossa coinvolti nell’incidente. La procura di Roma aprirà un fascicolo sulla collisione tra i due Frecciarossa. L’inchiesta dovrà stabilire le cause dell’incidente, che ha provocato sei contusi e ripercussioni sul traffico ferroviario. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nell’ambito delle sue ordinarie competenze, ha immediatamente attivato le proprie strutture di verifica e controllo per accertare le dinamiche e le cause dello scontro. I primi rilievi sono già stati effettuati dai dirigenti dell’organismo ispettivo del MIT e da personale dell’Agenzia per la sicurezza delle ferrovie che si sono recati sul luogo dell'incidente.

26-04-2012

Far East Film

Copyright 2006 ©